Enac, accordo a Tripoli per ripresa voli aerei Liba-Italia

Presidente Di Palma, intesa definisce cornice delle norme

La "ripresa" "e l'implementazione" dei voli aerei fra Italia e Libia è l'obiettivo dell'accordo firmato oggi a Tripoli dal Presidente Enac Pierluigi Di Palma, su delega del Vicepremier e Ministro degli Affari Esteri Tajani. Secondo Di Palma "è stato già possibile far ripartire i collegamenti con Med Sky e l'accordo non prevede alcuna limitazione in termini di vettori". Il documento definisce la cornice per la ripresa del traffico aereo commerciale e recepisce le clausole europee in termini di safety, security e riconoscimento della designazione dei vettori, senza limitazione, e fair competition.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro