Domenica 14 Luglio 2024

Debito pubblico a 2858,6 miliardi, Bankitalia conferma

Il debito pubblico italiano a luglio è aumentato di 10,4 miliardi, risultando pari a 2.858,6 miliardi. La Banca d'Italia comunica che l'aumento è stato compensato da disponibilità liquide, scarti, premi, rivalutazione e variazione dei tassi di cambio.

Debito pubblico a 2858,6 miliardi, Bankitalia conferma

Debito pubblico a 2858,6 miliardi, Bankitalia conferma

Ancora la vendita del debito pubblico: secondo quanto comunicato dalla Banca d'Italia a luglio, esso è aumentato di 10,4 miliardi rispetto al mese precedente, arrivando a 2.858,6 miliardi. L'incremento delle disponibilità liquide del Tesoro (26,6 miliardi, a 68,4) e l'influenza degli scarti e dei premi all'emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione e della variazione dei tassi di cambio (0,5 miliardi) hanno più che compensato l'avanzo di cassa delle amministrazioni pubbliche (16,7 miliardi).