Domenica 21 Luglio 2024

Dazi ai veicoli elettrici cinesi varrebbero fino al 48%

Verrebbero aggiunti agli attuali dazi del 10%

Dazi ai veicoli elettrici cinesi varrebbero fino al 48%

Dazi ai veicoli elettrici cinesi varrebbero fino al 48%

I dazi proposti dall'Ue per le importazioni di veicoli elettrici cinesi verrebbero aggiunti agli attuali dazi del 10% già oggi applicati all'importazione di veicoli elettrici a batteria. E' quanto emerge dalle informazioni fornite dalla Commissione. Con le forchette indicate dall'esecutivo comunitario per i diversi produttori questo significa che i dazi potrebbero arrivare fino al 48,1%. Dopo la comunicazione preventiva inviata al governo cinese e alle aziende coinvolte, le società incluse nel campione hanno ora la possibilità di fornire commenti sull'accuratezza dei calcoli pre-comunicati dei loro dazi individuali. Entro il 4 luglio 2024, la Commissione pubblicherà nella Gazzetta ufficiale un regolamento che spiega in dettaglio quanto valutato per decidere l'entità dei dazi. Il giorno successivo alla pubblicazione i dazi entrerebbero in vigore.