Martedì 11 Giugno 2024

Corte Ue, 'Rivedere giudizio su tasse Apple' - Consulente legale

L'Avvocato generale della Corte Ue suggerisce l'annullamento della sentenza sulle agevolazioni fiscali concesse dall'Irlanda a Apple e il rinvio della causa al Tribunale. La sentenza definitiva sarà emessa in una data successiva.

Consulente legale Corte Ue, 'rivedere giudizio tasse Apple'

Consulente legale Corte Ue, 'rivedere giudizio tasse Apple'

L'Avvocato Generale Giovanni Pitruzzella ha suggerito alla Corte Ue di annullare la sentenza del Tribunale riguardo alle agevolazioni fiscali concesse dall'Irlanda a Apple e di rinviare la causa al Tribunale per una nuova decisione. Secondo Pitruzzella, infatti, la sentenza del Tribunale sui "tax ruling" adottati dall'Irlanda nei confronti di Apple "va annullata". Le conclusioni dell'Avvocato Generale non vincolano però la Corte di Giustizia. I Giudici della Corte stanno ora deliberando sulla causa e la sentenza sarà pronunciata in una data successiva. Nel 1991 e nel 2007 l'Irlanda aveva emesso due ruling fiscali nei confronti di due società del gruppo Apple, ma nel 2016 la Commissione europea aveva ritenuto che queste decisioni si configurassero come "un aiuto di Stato illegale e incompatibile con il mercato interno" di cui aveva beneficiato il gruppo Apple nel suo complesso, e aveva ingiunto all'Irlanda di procedere al suo recupero. Nel 2020, adito dall'Irlanda e da Asi e Aoe, il Tribunale dell'Unione aveva annullato la decisione della Commissione, ritenendo che quest'ultima non avesse dimostrato l'esistenza di un vantaggio derivante dall'adozione dei ruling fiscali.