Consob, presidi anti-truffa contro finti investimenti Amazon

Amazon invita i propri clienti a consultare il sito della Consob per difendersi dalle truffe finanziarie. Fornisce decalogo, esempi e suggerimenti per evitare di fornire informazioni di pagamento a persone sconosciute.

Amazon, contro i finti investimenti, presidi anti-truffa Consob
Amazon, contro i finti investimenti, presidi anti-truffa Consob
Amazon invita i propri clienti a consultare il sito della Consob per difendersi da truffe finanziarie, come presunte proposte di investimento che fanno leva sul marchio Amazon e chiedono somme di denaro o dati di pagamento dei risparmiatori. Già lo scorso 31 ottobre, la Consob aveva richiamato l'attenzione su tali presunte proposte, invitando Amazon a inviare una prima email ai propri utenti per difendersi da tali truffe. Amazon suggerisce la pagina web 'Occhio alle truffe!', con un decalogo della Consob per difendersi da proposte sospette. Inoltre, da un anno pubblica banner per proteggere i clienti dalle truffe finanziarie, fornendo esempi delle truffe più frequenti e suggerimenti. Tra questi, si legge che Amazon non spingerà mai i propri clienti ad investire o acquistare partecipazioni in un'azienda, né chiederà informazioni di pagamento per prodotti o servizi per telefono. Si invita inoltre a non accettare mai un'offerta di acquisto di un prodotto di investimento che non è stato sollecitato, e a non effettuare mai un pagamento o condividere dati di pagamento con qualcuno che dichiara di aver vinto un premio di un concorso a cui non si è partecipato.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro