Venerdì 14 Giugno 2024

Confcommercio, indice disagio sociale aprile a minimi dal 2008

Scende a 11,5 (-0,3 su marzo)

Confcommercio, indice disagio sociale aprile a minimi dal 2008

Confcommercio, indice disagio sociale aprile a minimi dal 2008

Ad aprile scorso l'indice di disagio sociale calcolato da Confcommercio (Misery index) si è attestato a 11,5 (-0,3 su marzo), collocandosi al livello più basso da fine 2008. Il ridimensionamento, spiega Confcommercio in una nota, "è sintesi di una riduzione della disoccupazione estesa (scesa al 7,6% dal 7,8% di marzo) e di un lieve aumento dei prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto (2,6% dal 2,5% del mese precedente). Dopo un periodo in cui il repentino rientro delle dinamiche inflazionistiche aveva amplificato gli impulsi positivi provenienti dal mercato del lavoro - osserva Confcommercio - nei periodi più recenti il rientro dell'area del disagio sociale sembra affidato prevalentemente alla possibilità di aumentare i livelli occupazionali e ridurre la disoccupazione estesa". In presenza di una stabilizzazione dell'inflazione, aggiunge la nota, le dinamiche del mercato del lavoro si confermano cruciali per la riduzione/stabilizzazione del Mic.