Citigroup in perdita nel trimestre, previsti 20.000 licenziamenti

Citigroup riporta perdite di 1,8 miliardi di dollari nel quarto trimestre, con ricavi in calo del 3%. L'utile annuale del 2023 è diminuito del 38%. La banca prevede un taglio di 20.000 posti nel medio termine. L'amministratore delegato Jane Fraser si aspetta un miglioramento nel 2024.

Trimestre in rosso per Citigroup, verso taglio 20.000 posti

Trimestre in rosso per Citigroup, verso taglio 20.000 posti

Citigroup registra una perdita di 1,8 miliardi di dollari nel quarto trimestre, con un calo del 3% dei ricavi a 17,4 miliardi. Questi sono i peggiori risultati della banca degli ultimi 15 anni. Nel corso del 2023, l'utile è stato di 9,2 miliardi, in diminuzione del 38% rispetto ai 14,8 miliardi del 2022. Citigroup ha annunciato la previsione di un taglio di 20.000 posti nel medio termine. "Il quarto trimestre è stato estremamente deludente. Nonostante i progressi compiuti in termini di semplificazione, il 2024 sarà l'anno di svolta", ha dichiarato l'amministratore delegato Jane Fraser.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro