Domenica 16 Giugno 2024

Ceo Carlo Pignatelli, 'obiettivo triplicare fatturato in 5 anni'

"Il marchio rimane in Italia, tutto a Torino"

Ceo Carlo Pignatelli, 'obiettivo triplicare fatturato in 5 anni'

Ceo Carlo Pignatelli, 'obiettivo triplicare fatturato in 5 anni'

"C'è l'idea oggi di triplicare il fatturato in cinque anni. Cosa succederà fra qualche anno? Lo vediamo". Il nuovo amministratore delegato del marchio Carlo Pignatelli, Alessandro Rossi, ha risposto così, ieri sera a margine di un evento che ha aperto il nuovo corso della maison, all'ipotesi di arrivare in futuro a quotare il marchio Carlo Pignatelli, che ha visto lo scorso 9 maggio l'entrata come socio di maggioranza della holding operativa Gd, a cui fanno capo gli imprenditori Francesco Gianfala e Riccardo di Battista, e la nomina del ceo stesso. Il fatturato attuale è di 10 milioni di euro e l'obiettivo dei 30 milioni viene ipotizzato a tre o al massimo a cinque anni. "Siamo tutti torinesi, sia la proprietà che il management che mi onoro di rappresentare" ha aggiunto per spiegare la scelta di scommettere su Carlo Pignatelli, 80 anni, originario di Latiano (Brindisi) e che nel capoluogo piemontese aprì nel 1968 la sua prima sartoria. "Ci ha spinti - ha aggiunto Rossi - un senso di romanticismo verso la città. Abbiamo visto che l'azienda Carlo Pignatelli è nata a Torino ed è qui da oltre cinquant'anni: quindi già siamo innamorati del marchio, siamo a Torino, eccoci qua. Carlo Pignatelli rimane in Italia, tutto a Torino - ha assicurato di fonte alle quasi cinquecento persone intervenute per il fashion show alla Reggia di Venaria Reale (Torino) -. Sono qua da poco e ho trovato una professionalità incredibile, dai sarti, alla rete vendita e agli impiegati". "Questa serata intanto - ha proseguito - è un nuovo capitolo di una rinascita. Noi crediamo molto nel marchio Carlo Pignatelli e questa sera abbiamo deciso di presentare la nuova collezione primavera estate 2025 qui alla Reggia di Veneria, perché la Reggia è un'eccellenza nel mondo e noi vogliamo che Carlo Pignatelli rimanga un'eccellenza nel mondo, un marchio conosciuto. La serata, prima della collezione, è un evento per celebrare la rinascita di questo marchio".