Martedì 16 Aprile 2024

Borsa: Milano senza una direzione con l'Europa, Tim fiacca

Dopo Powell mercati attendono dati su occupazione Usa di domani

Piazza Affari nei primi scambi conferma l'avvio attorno alla parità, in linea con le altre Borse europee. Gli operatori hanno infatti interpretato le parole del presidente della Fed come una conferma che la banca centrale statunitense si appresta a ridurre i tassi con un programma che si stima non lontano dalle attese, ma ora guardano soprattutto ai dati cruciali sull'occupazione negli Stati Uniti di domani. Così Piazza Affari si muove senza una direzione precisa (Ftse Mib +0,1%) insieme agli altri listini del Vecchio continente, con Tim che segna una limatura di circa un punto percentuale dopo la corsa di ieri sul mega risarcimento stabilito dalla Corte d'appello di Roma per canoni di licenza che la società ha pagato allo Stato oltre 25 anni fa anche se non dovuti. Fiacche anche Diasorin e Nexi che cedono lo 0,9%, mentre Azimut sale dell'1% e Poste dell'1,6%.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro