Mercoledì 17 Luglio 2024

Borsa: Milano scivola con Europa su Fed, tensione sui bond

In Piazza Affari (-1,2%) giù Iveco e Stellantis. Spread a 142

Borsa: Milano scivola con Europa su Fed, tensione sui bond

Borsa: Milano scivola con Europa su Fed, tensione sui bond

Peggiorano ancora i mercati azionari europei, sia sulla scelta della Federal Reserve di lasciare i tassi fermi posticipando il primo taglio probabilmente all'inverno sia sulla tensione nel settore dei titoli di Stato, dove lo spread tra Btp e Bund a 10 anni è tornato anche a quota 142 dopo una partenza sui 139 punti base. Le Borse più negative sono Milano e Parigi, che cedono l'1,2%, con Francoforte che perde l'1,1%. In calo di un punto percentuale Madrid, mentre provano a tenere Londra (-0,5%) e Amsterdam, limata dello 0,3%. Secondo gli analisti il nervosismo sui bond europei dipende anche dalla scelta di Msci, una delle maggiori società di servizi finanziari statunitensi, di non includere più il debito dell'Unione europea nei suoi indici sui titoli di Stato mondiali. In ogni caso il rendimento del Btp a 10 anni prova a tornare a quota 4% (si trova a metà giornata al 3,97%) con un aumento di circa cinque punti base rispetto all'avvio. L'euro è limato appena sotto il livello di 1,08 sul dollaro, con il gas in aumento del 3% a 36,4 euro al Megawattora. Il petrolio è debole attorno ai 78 dollari al barile. Incerti i future sull'avvio di Wall street. In questo quadro, in Piazza Affari tra i titoli principali il peggiore resta Iveco in calo del 4% a 11 euro, con Stellantis in ribasso del 2,6% dopo la conferma degli obiettivi finanziari per il 2024 e il piano per il ritorno sul capitale. In leggero aumento Tim (+0,5%) dopo che Moody's ha alzato il rating con outlook positivo.