Martedì 23 Luglio 2024

Borsa: Milano sale (+0,75%), brillanti Bps e Bper, cede Saipem

Lo spread risale sopra i 145 punti, bene Intesa, cauta Eni

Borsa: Milano sale (+0,75%), brillanti Bps e Bper, cede Saipem

Borsa: Milano sale (+0,75%), brillanti Bps e Bper, cede Saipem

Piazza Affari si conferma in rialzo nella prima ora di scambi, con l'indice Ftse Mib in progresso dello 0,75% a 34.129 punti. Sale a 144,4 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in ribasso di 3,2 punti al 4,03% e quello tedesco di 2,6 punti al 2,59%. Gli acquisti sono concentrati sui bancari Bper (+1,9%), Bps (+1,8%), Fineco (+1,67%), Unicredit (+1,53%) Intesa (+1,47%), Mediobanca (+1,35%) ed Mps (+1,32%). Contrastate Eni (+0,47%%) e Saipem (-0,48%). La prima ha incassato 393 milioni dal collocamento accelerato di un pacchetto del 10% della seconda, che comunque viene scambiata a 2,05 euro, contro gli 1,97 euro dell'operazione che si è conclusa nella notte. Pochi i segni meno, limitati a Moncler (-0,61%), Snam (-0,58%), Saipem (-0,48%) e Cucinelli (-0,22%). In rialzo Banco Bpm (+1,1%), Mediolanum (+1,04%), Poste (+0,8%) e Ferrari (+0,7%). Cauto rialzo per Tim (+0,35%), fiacca Stellantis (-0,1%). Tra i titoli a minor capitalizzazione brillano Conafi (+5,63%) e Tesellis (+2,91%), pesa invece Bioera (-3,79%).