Mercoledì 17 Luglio 2024

Borsa: Milano risale (+0,23%), sprint di Iveco e Banco, giù Stm

Spread sopra i 150 punti, scambi sottili con Wall Street chiusa

Borsa: Milano risale (+0,23%), sprint di Iveco e Banco, giù Stm

Borsa: Milano risale (+0,23%), sprint di Iveco e Banco, giù Stm

Risale la china Piazza Affari con l'indice Ftse Mib in rialzo dello 0,23% a 33.390 punti. Pochi gli scambi con la chiusura di Wall Street per festività, limitati a 835 milioni i di euro di controvalore su una media di 3 miliardi circa delle ultime 5 sedute. Si assesta a 150,3 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in rialzo di 3,5 punti al 3,92% e quello tedesco di 2,7 punti al 2,42%. Sale di 3,8 punti al 3,2% invece il rendimento annuo francese, con lo spread sulla Germania in rialzo a 78,2 punti, vicino ai massimi di sempre. Guida i rialzi Iveco (+2,1%) insieme a Intesa (+1,52%), Banco Bpm (+1,46%) e Montepaschi (+1,26%). Bene anche Eni (+0,9%) su ipotesi di cessione di quote del giacimento Calao in Costa d'Avorio e Prysmian (+0,8%), che ha sottoscritto un contratto da 35 milioni di euro con Yit in Finlandia per l'ampliamento dell'impianto di Kirkkonummi. Seguono Stellantis (+0,65%) e Ferrari (+0,23%). Sotto pressione Stm (-3,42%) insieme ai rivali europei dopo la corsa del comparto in Asia sulla scia delle prospettive di Nvidia legate all'intelligenza artificiale. Seduta difficile anche per Amplifon (-1,87%), Italgas (-1,69%), Tim (-1,44%), Saipem (-1,39%) e Moncler (-1,35%). Tra i titoli a minor capitalizzazione sprint di Sogefi ( +10,5%) e Bioera (+6,23%), segno meno invece per Bestbe (-14,29%) ed Eph (-12,07%). Deboli Mfe (A (-1,16%) e B (-1,3%) nel giorno dell'assemblea del Biscione, che ha confermato al vertice il presidente Fedele Confalonieri e l'amministratore delegato Pier Silvio Berlusconi.