Domenica 23 Giugno 2024

Borsa: Milano incerta in attesa scelte della Bce, male Tim

In linea con l'Europa. In rialzo dell'1% Mps, Bper e Leonardo

Piazza Affari nei primi scambi conferma la partenza piatta in linea con le altre Borse europee, che attendono segnali più chiari dalla Bce sul programma di taglio dei tassi. L'indice Ftse Mib, dopo un avvio marginalmente positivo, ondeggia sulla parità, appesantito anche da Tim che, dopo la giornata molto nervosa di ieri chiusa comunque in positivo, ha accusato in partenza cali fino al 5% e ora cede il 3,5% a 0,24 euro sulla scia della trimestrale e della vendita della rete, che farà del gruppo una società di fatto concentrata sui servizi e sulle attività brasiliane. Tra i gruppi principali qualche vendita anche su Iveco ed Erg che cedono circa un punto percentuale. Piatta Pirelli, mentre sono in rialzo dell'1% Mps, Bper e Leonardo.