Borsa, Milano in rialzo dell'1%, in crescita mps e Saipem

La Borsa di Milano continua a salire, in linea con gli altri mercati europei. Mps e Saipem sono in crescita, mentre Pirelli è debole. Il rendimento del decennale italiano è al 3,73%. Bper, Prysmian e Terna si distinguono nel listino principale. Il settore del lusso si riprende, con Moncler e Cucinelli in aumento. Amplifon, Leonardo e Ferrari sono in rialzo. Tim è positiva, mentre si avvia il rinnovo dei vertici con possibili nomine condivise con Vivendi.

Borsa: Milano sale dell'1%, corrono mps e Saipem

Borsa: Milano sale dell'1%, corrono mps e Saipem

La Borsa di Milano continua a salire (+1%), seguendo la tendenza degli altri mercati europei. A Piazza Affari, le azioni di Mps (+2,8%) e Saipem (+2,3%) si distinguono per le loro performance positive, mentre Pirelli (-0,4%) mostra una debolezza. Lo spread tra i titoli di Stato italiani (Btp) e quelli tedeschi (Bund) rimane a 155 punti, con il rendimento del Btp decennale italiano al 3,73%. Nel listino principale, anche Bper e Prysmian (+2,3%) si distinguono per le loro buone performance. Terna (+2,2%) registra un aumento, con Barclays che ha alzato il target price da 7,60 a 8,00 euro per azione. Gli investitori mostrano interesse anche per Hera (+2%), Enel (+1,6%), A2a (+1,3%), Acea (+1,1%) e Iren (+1,5%), dopo le indiscrezioni sulle aste per il passaggio dei clienti dalla maggior tutela al sistema delle tutele graduali. Il settore del lusso si riprende dopo un inizio negativo. Moncler registra un guadagno dello 0,7% e Cucinelli dello 0,5%. Amplifon (+1,6%), Leonardo (+1,2%) e Ferrari (+0,9%) hanno una giornata positiva. Tim registra un modesto aumento (+0,3%), mentre inizia il processo di rinnovo della dirigenza e si ipotizza la nomina di un presidente condiviso con il socio francese Vivendi.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro