Martedì 23 Luglio 2024

Borsa: Milano giù con l'Europa e i tassi, recuperano i Btp

Spread a 188 punti, rendimento stabile. Male Mps, Bper e Nexi

Piazza Affari prosegue in calo assieme alle altre Borse europee in una seduta contrassegnata dai timori per una stretta monetaria che sembra doversi protrarre più a lungo e il cui picco non è detto sia stato ancora raggiunto. Milano, Parigi e Francoforte cedono lo 0,7%, Londra sale dello 0,1% mentre i future su Wall Street continuano a viaggiare in rosso (Nasdaq -0,45% e S&P 500 -0,42%). Sul fronte obbligazionario recuperano terreno i titoli di Stato, reduci da diverse sedute difficili, con lo spread Btp-Bund che ritorna attorno ai 188 punti base, dove aveva chiuso ieri, e il rendimento del decennale italiano stabile al 4,65%. Sul listino milanese scivolano le banche con in testa Mps (-4%), su cui pesano i timori di un collocamento di azioni da parte del Tesoro, Bper (-3,7%), Nexi (-3,6%) e Moncler (-2,9%). Saipem cede il 2,5%, Tim l'1,8% e Unicredit l'1,7%. In controtendenza Iveco (+1,5%) e Mediobanca (+0,9%) mentre resta effervescente il comparto del risparmio gestito, acceso dalla speculazione sul risiko, con Anima (+1,1%) e Banca Generali (+1,1%) sotto i riflettori.