Mercoledì 24 Luglio 2024

Borsa: Milano fiacca con l'Europa, giù Stm e Leonardo

Positive Eni e Saipem. Calmo l'euro, spread attorno a quota 150

Piazza Affari nei primi scambi conferma l'avvio incerto, mentre in Europa il clima appare per ora prevalentemente negativo con la Borsa di Francoforte che scende sempre attorno al punto percentuale e gli altri listini in genere deboli. Londra prova a tenere attorno alla parità. A Milano l'indice Ftse Mib è limato dello 0,1%, con Stm (scivolata in avvio e anche sospesa brevemente in asta di volatilità) che cede oltre due punti percentuali. Sulla stessa linea Leonardo, con Pirelli e Tim che perdono poco più dell'1%. Calme le banche dopo la corsa di ieri, con Bper che comunque sale di un punto, mentre Eni cresce dell'1,8% e Saipem del 2,8%. Fuori dal listino principale Fincantieri cede il 6% a quota 4,48 dopo la corsa di ieri sull'aumento di capitale da 400 milioni finalizzato all'acquisto di Uas. Lo spread tra Btp e Bund si muove calmo attorno a quota 150 punti base, euro tiene il livello di 1,072 contro il dollaro.