Venerdì 14 Giugno 2024

Borsa: Milano -1,3% con stacco cedole, pesano le banche

Sempre di buon passo Unipol con Eni e Generali

Borsa: Milano -1,3% con stacco cedole, pesano le banche

Borsa: Milano -1,3% con stacco cedole, pesano le banche

La Borsa di Milano, su cui pesa lo stacco delle cedole di 21 big che incide per l'1,42%, cede a metà giornata l'1,31% con il Ftse Mib sceso sotto i 35mila punti (34.908 punti). Più di tutte perdono le banche. Tra quelle che staccano il dividendo Popolare di Sondrio (-3%), Bper (-1,44%), Mps (-1,39%), Intesa (-0,77%). Vendite anche su Banco Bpm 8-1,19%). Tiene Unicredit (-0,29%) dopo il sequestro di beni in Russia nell'ambito di un contenzioso giudiziario che coinvolge anche altri istituti stranieri, ed è conseguente alle sanzioni adottate dall'Ue contro Mosca. Sempre di buon passo poi Unipol (+2,31%) che paga il dividendo così come Eni (+1,53%), Azimut (+1,4%), Generali (+1,57%), quest'ultima anche alla vigila della diffusione della trimestrale. Tra gli altri bene Leonardo (+1,55%) e Tim (+1,38%).