Borsa: Milano (+0,7%) prosegue in rialzo con l'Europa, corre Mps

Scarso l'impatto dagli indicatori sulla fiducia nell'eurozona

Proseguono in rialzo le Borse europee, poco toccate dagli indici in miglioramento a novembre sulla fiducia delle imprese nell'eurozona a 93,8 (da 93,5 di ottobre) e dei consumatori che ha fatto solo un debole passo avanti, a -16,9 rispetto al -17,8 di ottobre. A dare una buona intonazione ai mercati azionari contribuiscono i futures di Wall Street positivi sull'onda dell'apertura alla vigilia di Waller, un membro votante Fed considerato un falco, alla possibilità di un taglio dei tassi nella prima metà del 2024 se l'inflazione continuerà a calare. Nei prossimi giorni, prima che scatti il periodo di silenzio che precede il Fomc del 13 dicembre, gli investitori attendono altre indicazioni, a partire da Powell venerdì, sulla prossime mosse della banca centrale americana. Francoforte è maglia rosa (+0,95%) seguita da Milano (+0,8%), Parigi (+0,51%) mentre Londra resta al palo (-0,07%). A Piazza Affari sul podio ci sono Mps (+4%), Stellantis (+2,84%) e Diasorin (+2,79%) in fondo al listino principale Campari (-1,37%) per il taglio del giudizio sul titolo da parte di Jp Morgan.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro