Venerdì 12 Aprile 2024

Borsa: l'Europa tiene dopo scelte banche centrali, Milano cauta

Bene Londra dopo tassi invariati. Spread calmo a 126 punti base

Borsa: l'Europa tiene dopo scelte banche centrali, Milano cauta

Borsa: l'Europa tiene dopo scelte banche centrali, Milano cauta

I mercati azionari del Vecchio continente superano in positivo la boa di metà giornata dopo le scelte di diverse banche centrali, a partire dalla Fed ieri e oggi la Banca centrale norvegese, turca e soprattutto svizzera, che ha limato a sorpresa i tassi. Con gli indici Pmi europei contradditori, la Borsa migliore è quella di Londra in aumento dell'1,5% dopo che la Banca d'Inghilterra ha lasciato invariati i tassi, seguita da Amsterdam, che sale dell'1,2%. In rialzo di un punto percentuale Madrid, molto più cauto il listino di Francoforte, con Milano e Parigi che salgono di un marginale 0,1%. Lo spread tra Btp e Bund resta calmo sui 126 punti base, con il rendimento del prodotto del Tesoro in discesa a quota 3,65%. Gas in calo del 2% a 27 euro al Megawattora. In questo quadro, in Piazza Affari, appesantita in genere dalla banche, debole Mps (-2,9%), mentre Nexi cede il 2,8% con l'azionista Gic che sta vendendo la sua quota a sconto. In aumento invece del 2,2% Fineco. Tra i titoli a minore capitalizzazione, Enav sale del 7% a 3,49 euro dopo aver chiuso l'esercizio 2023 con ricavi in crescita del 5,9% a un miliardo.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro