Domenica 14 Luglio 2024

Borsa: l'Europa fiacca attende i dati Usa, Milano +0,2%

A Piazza Affari sale A2a, in calo Diasorin

Borse europee fiacche mentre si avviano al giro di boa di metà seduta. Gli investitori sono in attesa dei dati Usa sul mercato del lavoro che, dopo l'inflazione, sono gli elementi sotto i riflettori per le prossime mosse delle banche centrali sul fronte della politica monetaria. C'è attenzione anche alle ultime batture della stagione delle trimestrali e sull'andamento dell'economia globale. L'indice stoxx 600 è in calo dello 0,2, mentre i future di Wall Street poco mossi. Seduta in calo per Londra (-0,4%) e Parigi (-0,2%) mentre sono in positivo Francoforte e Madrid (+0,4%) e Milano (+0,2%). Sui listini pesa l'energia (-1,7%), con il prezzo del petrolio ancora in calo. Il Wti cede lo 0,4% a 76,3 dollari al barile e il Brent a 80,9 dollari (-0,3%). Male anche il settore del lusso (-0,7%), con Burberry (-8,3%) che crolla dopo aver reso noto che potrebbe non raggiungere i target dei ricavi. In forte rialzo le utility (+1,3%), con il gas che gira in lieve rialzo. Ad Amsterdam le quotazioni guadagnano lo 0,2% a 47 euro al megawattora, mentre sono in aumento le forniture di Gnl e con il livello degli stoccaggi superiori alla media. A Piazza Affari corre A2a (+3,3%), in linea con il settore e dopo i risultati positivi dei nove mesi. In luce Leonardo (+1,6%), con il collocamento negli Usa di una quota del 6,3% di Drs. In fondo al listino principale Diasorin (-2,5%) e Saipem (-1,4%). Debole Anima (-0,2%), con la proposta di acquisto di Kairos.