Lunedì 15 Luglio 2024

Borsa: l'Europa debole con Wall Street, lente su Beige Book

Il gas torna su 34 euro e brent a 90 dollari al barile

Le Borse europee si confermano deboli dopo l'avvio di Wall Street ma senza eccessivi strappi. La lente è, stasera, sul Beige Book Usa da cui potrebbero arrivare indicazioni sulle prossime mosse della Fed dopo che i deludenti dati tedeschi e l'aumento dei prezzi del petrolio hanno riacceso le preoccupazioni sulla crescita economica e l'inflazione. Milano (-0,8%) con Parigi (-0,7%) restano le peggiori. Più contenute le flessioni di Francoforte (-0,14%) e Londra (-0,28%). Sul Ftse Mib che tiene i 28mila punti, cedono i bancari. Su tutti Mps (4,8%) che vede restringersi la platea di opzioni di M&A dopo che Unipol ha confermato di aver chiesto alla Bce di poter salire fino al 20% della Popolare di Sondrio (+2,5%). E' In risalita lo spread con il differenziale tra Btp e Bund sopra i 172 punti mentre il rendimento del decennale italiano è piatto al 4,33%. Quanto alle commodity per il petrolio il brent ritorna a 90 dollari al barile. Il gas riduce la flessione (-1,5%) e sfiora i 34 euro al megawattora. Per i cambi l'euro è stabile e scambia a 1,0731 sul dollaro.