Borsa: l'Asia è incerta, scivolano i listini cinesi

In controtendenza Tokyo (+0,54%)

Borsa: l'Asia è incerta, scivolano i listini cinesi

Borsa: l'Asia è incerta, scivolano i listini cinesi

Seduta nel complesso debole sulle borse asiatiche dopo che il presidente della Fed Jerome Powell in una intervista domenica ha detto in sostanza di ritenere improbabile un taglio dei tassi già a marzo. Mentre i titoli di stato hanno perso terreno facendo aumentare i rendimenti e il dollaro si è rafforzato, Tokyo è stata l'unica a chiudere in rialzo (+0,54%). Hanno invece sofferto, complice fra l'altro l'indice Caixin sui servizi peggiore delle stime, i listini cinesi di Shanghai (-1,02%) e soprattutto di Shenzhen (-3,93%): le autorità di Pechino stanno lavorando per evitare fluttuazioni eccessive. In leggero ribasso Hong Kong (-0,13%) a seduta ancora aperta. Segno meno per Sydney (-0,96%) e Seul (-0,92% a scambi ancora in corso). C'è peraltro in generale da considerare che, dopo il nuovo record toccato dall'S&P500 venerdì, i futures sugli indici di Wall Street sono in calo.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro