Martedì 23 Aprile 2024

Borsa: Europa tiene nel finale, New York contrastata, Milano +1%

In luce Stellantis, Renault e Commerzbank dopo i conti

Borsa: Europa tiene nel finale, New York contrastata, Milano +1%

Borsa: Europa tiene nel finale, New York contrastata, Milano +1%

Le borse europee si mantengono positive nel finale mentre a Nee York il Dow Jones (+0,4%) e il Nasdaq (-0,32%) appaiono contrastati. Milano (+1,05%) è la migliore davanti a Parigi (+0,84%), Francoforte (+0,54%), Londra (+0,4%) e Madrid (+0,01%). Si assesta a 149,5 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in calo di 0,6 punti al 3,83% e quello tedesco in crescita di 1,2 punti al 2,34%. Debole il dollaro a 0,92 euro e 0,79 sterline, accelera il greggio (Wti +1,64% a 77,92 dollari al barile), riduce il rialzo invece il gas naturale (+0,27% a 224,93 euro al MWh) sulla piazza Ttf di Amsterdam. Effetto conti su Stellantis (+5,4%), Renault (+5,16%) e Commerzbank (+5,1%). In luce Prysmian (+3,88%) dopo una commessa record da 5 miliardi in Germania e il lusso con Moncler (+3,38%), Kering (+2,17%) ed Hermes (+2,15%). Contrastati i petroliferi Saipem (+1,6%), Eni (+0,57%), Bp (-1,56%) e Shell (-1,28%) dopo il taglio della raccomandazione a 'hold' (tenere in portafoglio) da parte degli analisti di Berenberg. Deboli i bancari Banco Bpm (-2,72%), dopo l''uscita dal capitale della Fondazione Crt, socia di Unicredit (-0,62%), Bper (-1,39%) ed Mps (-2,16%). In controtendenza Intesa (+0,25%), Barclays (+1,13%) e NatWest (+2,63%) alla vigilia dei conti.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro