Domenica 21 Luglio 2024

Bankitalia, carenze e ritardi nei rimborsi dei pagamenti online

Chiesto a banche, Poste e istituti un'analisi e correttivi

Bankitalia, carenze e ritardi nei rimborsi dei pagamenti online

Bankitalia, carenze e ritardi nei rimborsi dei pagamenti online

Rimborsi negati, carenze nell'esecuzione e lacune nell'informazione alla clientela. La Banca d'Italia richiama banche, Poste e istituti finanziari (chiamati Psp) per i diversi problemi riscontrati quando un cliente disconosce un'operazione di pagamento online, magari su un sito di e-commerce, e chiede il rimborso. In una comunicazione di vigilanza, l'istituto centrale chiede così a tutti di "svolgere un'autovalutazione sulla coerenza degli assetti, delle procedure e delle prassi" e in caso di evidenza di "azioni correttive", che venga predisposto un piano in "tempi rapidi", e comunque in massimo dodici mesi.