Domenica 21 Luglio 2024

Assogiocattoli, +2% del mercato nel 1° semestre 2023

Assogiocattoli conferma che Toys Market e Baby Care godono di ottima salute: i dati mostrano un incremento del +2% per il primo semestre 2023 e una tendenza positiva per il Natale. Il settore prima infanzia è stabile e cresce nonostante il calo della natalità.

Assogiocattoli, +2% del mercato nel 1° semestre 2023

Assogiocattoli, +2% del mercato nel 1° semestre 2023

In occasione della 14/a edizione del Press Day, Assogiocattoli conferma che Toys Market e Baby Care godono di ottima salute: una tendenza generale più che positiva e che lascia ben sperare in vista del Natale. A confermarlo sono i dati presentati al nuovo ANSA Incontra dal titolo Gli italiani amano giocare a tutte le età, organizzato dalla redazione Cultura e Spettacoli e trasmesso in diretta su Ansa.it il 14 settembre alle 12. Il mercato del giocattolo, secondo i numeri della società di ricerche Circana, chiude la prima metà dell'anno con un incremento del +2% (Retail Tracking Service Italy, primo semestre 2023). Il settore prima infanzia, invece, dopo un 2022 con un fatturato da +3,4%, secondo le analisi condotte da GfK, mantiene un ottimo risultato e tende a crescere nonostante il calo della natalità. Con un prezzo medio stabile, sugli scaffali i più richiesti sono i giochi in scatola e di carte, ma anche plush e prescolari. Grande attesa poi, per la "febbre" da Halloween e l'arrivo del Natale, quando gli italiani inizieranno ad addobbare casa con ulteriore impulso al segmento festività & party. "Ogni nostra azione ha l'obiettivo di coinvolgere e sensibilizzare le famiglie sull'importanza del gioco dal punto di vista pedagogico, sociale e culturale", afferma Maurizio Cutrino, Direttore di Assogiocattoli, promotrice della campagna Gioco per sempre. "Supportiamo regolarmente e concretamente addetti ai lavori e negozianti, grandi e piccoli - dice - per tentare di sradicare con attività tangibili il concetto di stagionalità del giocattolo inteso come un semplice regalo per occasioni come compleanni o festività, rendendolo bensì uno strumento fondamentale per la crescita dei bambini, dai primi giorni di vita sino a diventare adulti. Il gioco è universale e il giocattolo è un bene primario".