8mila miliardi a rischio per 40 Petrol-stati a causa del clima

Quaranta paesi con elevata dipendenza dalle entrate del petrolio e del gas potrebbero vedere calare i ricavi da 17mila a 9mila miliardi di dollari entro il 2040. Rapporto Carbon Tracker.

Clima, per 40 Petrol-stati rischio perdita 8mila miliardi

Clima, per 40 Petrol-stati rischio perdita 8mila miliardi

Quaranta paesi con un'elevata dipendenza economica dalle entrate del petrolio e del gas potrebbero vedere i loro ricavi calare da 17mila miliardi di dollari previsti in condizioni di business as usual a soli 9mila miliardi di dollari in una transizione coerente con la limitazione del riscaldamento globale a 1,8 gradi centigradi dal 2023 al 2040. Lo riferisce un rapporto del think tank finanziario Carbon Tracker. Gli Emirati Arabi Uniti, che ospitano la Cop28, sono tra i 28 petrol-stati che rischiano di perdere più della metà del loro reddito previsto dai combustibili fossili entro il 2040 a causa dell'accelerazione della transizione energetica, come afferma il rapporto. Le regioni del Medio Oriente e del Nord Africa potrebbero vedere collettivamente i ricavi da petrolio e gas diminuire del 45% in una transizione moderata rispetto a quello che potrebbero aspettarsi in una transizione lenta, mentre i paesi dell'America Latina, dei Caraibi e dell'Africa potrebbero registrare riduzioni ancora maggiori.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro