25 apr 2022

Musk, Twitter è suo. Gli analisti critici: "In ballo il controllo dell'informazione"

Trovata l’intesa col cda: 44 miliardi di dollari. L’uomo più ricco del mondo promette libertà di parola e l’eliminazione dei fake. Biden: "Preoccupato dal potere dei social"

luca bolognini
Economia
Elon Musk, 50 anni, ha oltre 83 milioni di follower su Twitter
Elon Musk, 50 anni, ha oltre 83 milioni di follower su Twitter

Un cinguettio da 44 miliardi di dollari. Elon Musk ha comprato Twitter e il titolo del social è schizzato a Wall Street, guadagnando in pochi minuti oltre il 6%. L’uomo più ricco del mondo, il magnate che in meno di una settimana è riuscito a vendere 20mila lanciafiamme online, ha così fatto suo anche la piattaforma web che domina l’informazione a livello globale. Il cda di Twitter ieri mattina ha discusso direttamente con Musk l’offerta d’acquisto, dopo che il papà di Tesla aveva reso noto che tre banche erano pronte a dargli 46,5 miliardi di dollari. Elon – che ha oltre 83 milioni di follower su Twitter – ha offerto 54,2 dollari per azione e il board ha accettato. Sono poi bastate poche ore per limare qualche dettaglio e definire penali e commissioni. La notizia dell’acquisto preoccupa la Casa Bianca: "Indipendentemente da chi possiede o gestisce Twitter, il presidente Biden – ha commentato la portavoce Jen Psaki – è da tempo preoccupato per il potere delle grandi piattaforme social, del potere che hanno sulla nostra vita quotidiana". La battaglia, oltre che economica, è soprattutto politica. Musk ha detto più volte che il suo obiettivo è tutelare la libertà di parola. "Twitter è di fatto diventata una piazza, quindi è importante – ha detto poche settimane fa – che le persone abbiano la percezione e la certezza di essere in grado di parlare liberamente nei confini definiti dalla legge". E ieri pomeriggio ha ribadito il concetto: "Spero che anche i miei critici più feroci rimangano su Twitter, perché questo è ciò che significa la libertà di parola". Secondo Bloomberg, si tratta di una strizzata d’occhio a Donald Trump, il cui account era stato sospeso a vita da Twitter l’8 gennaio 2021 dopo gli incidenti di Capitol Hill: "Musk ha detto che ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?