Spunta una ‘doppia rateizzazione’ per il pagamento delle imposte sospese nei mesi scorsi per il Covid. Oltre a poter pagare in 24 mensilità il 50% di quelle tasse, compare anche la possibilità di spalmare su quattro mesi anche il primo 50%, quello da versare entro il 16 settembre. È una delle principali novità della versione del Dl agosto bollinata dalla Ragioneria di Stato e inviata al Quirinale, con un testo che cresce fino a 115 articoli. Si...

Spunta una ‘doppia rateizzazione’ per il pagamento delle imposte sospese nei mesi scorsi per il Covid. Oltre a poter pagare in 24 mensilità il 50% di quelle tasse, compare anche la possibilità di spalmare su quattro mesi anche il primo 50%, quello da versare entro il 16 settembre.

È una delle principali novità della versione del Dl agosto bollinata dalla Ragioneria di Stato e inviata al Quirinale, con un testo che cresce fino a 115 articoli.

Si rafforzano, poi, i poteri della Consob, che potrà opporsi all’acquisto di partecipazioni rilevanti nelle società di gestione del mercato, come Borsa Italiana e Mts, qualora mettano a repentaglio la "gestione sana e prudente del mercato, valutando tra l’altro la qualità del potenziale acquirente e la solidità finanziaria del progetto di acquisizione".

La norma, perfezionata in vista della cessione del controllo di Borsa Italiana da parte di London Stock Exchange, individua nel 10%, 20%, 30% o 50% le soglie dei diritti di voto o del capitale al raggiungimento delle quali l’acquisto della quota deve essere notificata all’autorità di Borsa.

Tra gli altri provvedimenti inediti, ecco la controgaranzia dello Stato sul finanziamento da 14 milioni che il Credito Sportivo ha dato alla Fondazione Cortina 2021 e che e’ garantito dalla Federazione. Il tutto nel caso l’emergenza pandemia faccia saltare i mondiali invernali in Italia. E ancora norme affinché il ministero della Difesa assuma più di 300 persone all’Arsenale militare di Taranto con contratto di lavoro di almeno 5 anni. Infine, un meccanismo di flessibilità sulle borse di studio per gli universitari fuori sede vista l’emergenza Covid. Inoltre, nella relazione tecnica che accompagna il testo si legge che gli sgravi di 6 mesi di contributi puntano a incentivare 410.500 nuove assunzioni da qui alla fine dell’anno.

Nell’allegato si ipotizza "un livello di assunzioni pari al 55% di quelle registrate tra agosto e dicembre del 2019", che erano state 746.400. Ad utilizzare invece lo sgravio per chi fa rientrare i dipendenti dalla Cig si ipotizza che sarà "il 10%" della platea di chi attualmente sta ancora utilizzando gli ammortizzatori mentre invece "il 90%" si ipotizza "faccia ricorso a ulteriori 18 settimane" di ammortizzatori Covid.

red. eco.