Crédit Agricole Italia conferma la vicinanza concreta alla propria clientela e si rende disponibile a sostenere gli interventi di riqualificazione, efficientamento energetico e adeguamento sismico degli immobili, previsti dal decreto Rilancio. In attesa delle disposizioni attuative dell’Agenzia delle Entrate, Crédit Agricole Italia (nella foto l’ad Giampiero Maioli), nell’ambito del superbonus fino al 110%, sta mettendo a punto un pacchetto di misure che prevede finanziamenti ad hoc e servizi dedicati ad aziende, condomìni e privati, in grado di offrire la liquidità necessaria a sostenere il periodo di esecuzione dei lavori.

L’iniziativa si aggiunge a quelle messe in campo nei mesi scorsi dal gruppo per imprese e famiglie, con uno stanziamento di 10 miliardi di euro dedicati a finanziamenti, moratorie su mutui e leasing, e messa a disposizione di liquidità.