Superbonus ristrutturazioni (Ansa)
Superbonus ristrutturazioni (Ansa)

Roma, 15 dicembre 2021 - L'accordo sul Superbonus 110 sarebbe vicino. Lo fanno sapere varie fonti di maggioranza, secondo cui le modifiche alla misura fiscale saranno contenute in un emendamento alla manovra 2022. Sempre secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe stata trovata un'intesa per eliminare il tetto di reddito (Isee) per le abitazioni unifamiliari (villette) - che il testo attuale fissa a 25mila euro - con il vincolo però del 30% dei lavori di ristrutturazione da effettuare entro il 30 giugno 2022.  

Un allentamento dei vincoli per accesso all'incentivo del 110% era nell'aria. "Stiamo finalizzando una serie di interventi in Legge di bilancio per estendere il Superbonus (...) sulle case unifamiliari a tutto il 2022 senza previsione di un tetto Isee, senza limitazioni all'abitazione principale e senza riferimenti temporali alla Cila, con la sola previsione di uno stato di avanzamento lavori del 30% al 30 giugno 2022", anticipava qualche giorno fa il viceministro all'Economia Laura Castelli (M5S). 

Gli emendamenti del governo alla legge di Bilancio, attesi oggi in commissione, arriveranno solo domani per divergenze nella maggioranza su stanziamenti minori. Per quanto riguarda il Superbonus, resta da sciogliere il nodo risorse