Sabato 13 Luglio 2024

La Sony acquista il catalogo musicale dei Queen per un miliardo di sterline

Lo riportano Hits e Variety. Secondo i due siti le trattative andavano avanti da anni e la Sony avrebbe battuto un misterioso secondo compratore

Freddie Mercury in un vecchio concerto dei Queen

Freddie Mercury in un vecchio concerto dei Queen

Roma, 20 giugno 2024 – Anche la musica ha un prezzo. Ce lo ricorda la Sony. La multinazionale giapponese ha comprato il catalogo musicale dei Queen, assieme a una serie di altri diritti d'autore, per l’incredibile cifra di un miliardo di sterline. Lo ha annunciato Variety, che a sua volta cita il sito Hits. Secondo Variety, in corsa per l’acquisto dei diritti ci sarebbe stato anche un secondo misterioso compratore la cui offerta però si sarebbe fermata a 900 milioni di dollari.

L’accordo

Hits e Variety riportano che l’interesse della Sony era vivo da tempo e che le trattative andavano avanti da anni. L’accordo firmato fra la Sony e il gruppo musicale inglese vale più del doppio di quanto l’azienda di Tokyo pagò per il catalogo di Bruce Springsteen e per quello di Michael Jackson: rispettivamente 500 e 600 milioni di dollari. Secondo Hits l’accordo comprenderebbe l’intero catalogo musicale della storica band rock, i diritti della musica registrata per gli Stati Uniti e il Canada, che era stata precedentemente acquisita dalla Walt Disney per appena dieci milioni di sterline. Sarebbe compreso anche il contratto per la distribuzione della musica del gruppo britannico, che é attualmente nelle mani della Universal e che passerebbe alla multinazionale giapponese alla scadenza, fra due anni. Gli unici diritti che non sarebbero compresi nell'accordo sono quelli dei concerti dal vivo. Brian May e Roger Taylor, due dei fondatori storici della band di Freddie Mercury, continuano a fare tournée dal vivo assieme al cantante Adam Lambert.

Il catalogo e il valore dei Queen

Il catalogo musicale dei Queen è tra i più noti e preziosi della storia del rock. Al suo interno ci sono grandi successi, canzoni che hanno letteralmente fatto la storia della musica e che sono ancora enormemente popolari: ‘Bohemian Rhapsody’, ‘Another One Bites the Dust’, ‘Radio Ga Ga’, ‘We are the Champions’, solo per citare alcune delle loro canzoni. Del resto che la band sia ancora sfruttabile commercialmente lo ha dimostrato il film ‘Bohemian Raphsody’ del 2018.