Acciaierie d’Italia, ex Ilva (in foto l’ad Lucia Morselli), fermerà l’altoforno 4 del siderurgico di Taranto dall’1 dicembre. Insieme all’altoforno 4 si fermeranno, spiegano i sindacati, anche l’acciaieria 1, la laminazione e le officine. I sindacati stimano un aumento dell’uso effettivo della cassa integrazione ordinaria a Taranto.