Snaitech, attraverso la controllata Epiqa Srl, si è aggiudicata l’appalto del ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali per il servizio di raccolta, elaborazione e diffusione del segnale tv delle corse negli ippodromi italiani e stranieri. La durata dell’appalto è di 6 anni e prevede un corrispettivo complessivo per Epiqa di circa 49 milioni per la gestione del segnale tv e acquisti diritti televisivi esteri. "L’aggiudicazione del bando è un traguardo molto importante – commenta Fabio Schiavolin, ad di Snaitech –. Siamo orgogliosi che la nostra proposta sia stata giudicata la migliore. Il legame tra Snaitech e il mondo dell’ippica è solidissimo e ha radici profonde, siamo felici che anche per i prossimi anni Epiqa potrà essere considerata la tv italiana per il mondo delle corse ippiche".