Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 feb 2021
achille perego
Economia
16 feb 2021

Servizi Vas: cosa sono. Le strategie di Wind, Tim, Fastweb e Vodafone

La stretta scatterà definitivamente dal 21 marzo grazie a una delibera dell’Agcom. Ma cosa sta succedendo?

16 feb 2021
achille perego
Economia
(DIRE) Modena, 1 feb. - L'avviso di pagamento della retta del nido o della scuola d'infanzia arriva ora direttamente sullo smartphone grazie a 'Io', l'app dei servizi pubblici nazionali e locali attraverso cui a Modena vengono notificati anche gli avvisi di rette di trasporto e ristorazione scolastica, sempre per restare nell'ambito dei servizi educativi. Una volta ricevuta la notifica, il genitore puo' procedere al pagamento con il sistema pagoPA tramite l'app stessa e scaricare la richiesta di pagamento se e' registrato sul portale dei pagamenti del Settore Servizi Educativi. Dopo i primi servizi pubblicati lo scorso anno, partendo dalle notifiche dei servizi finanziari, il Comune di Modena, infatti, si e' impegnato a implementare rapidamente i servizi a disposizione sulla app IO, scaricabile da App Store e Play Store, che costituisce un unico punto di accesso per interagire "in modo semplice e sicuro con i servizi pubblici locali e nazionali, direttamente dallo smartphone". Ad oggi, attraverso 'Io', i modenesi possono anche ricevere avvisi di eventuali contravvenzioni al codice della strada e pagare le sanzioni previste; ricevere un avviso quando si ha un credito o il diritto a un rimborso dal Comune ed essere avvisati quando l'Ente provvede al pagamento. Inoltre, si possono ricevere avvisi inerenti i servizi demografici, quali lo stato di un procedimento per il cambio di residenza, il ritiro tessera elettorale, un promemoria appuntamenti con gli uffici. Per iniziare a utilizzare IO, occorre registrarsi con le credenziali Spid, il sistema pubblico di identita' digitale rilasciato gratuitamente all'Urp di piazza Grande, in alternativa, con la Carta d'Identita' Elettronica. Poi si potra' accedere all'app digitando il pin scelto o tramite riconoscimento biometrico, cioe' con impronta digitale o riconoscimento del volto. (Red/ Dire) 17:29 01-02-21
Uno smartphone (Dire)
(DIRE) Modena, 1 feb. - L'avviso di pagamento della retta del nido o della scuola d'infanzia arriva ora direttamente sullo smartphone grazie a 'Io', l'app dei servizi pubblici nazionali e locali attraverso cui a Modena vengono notificati anche gli avvisi di rette di trasporto e ristorazione scolastica, sempre per restare nell'ambito dei servizi educativi. Una volta ricevuta la notifica, il genitore puo' procedere al pagamento con il sistema pagoPA tramite l'app stessa e scaricare la richiesta di pagamento se e' registrato sul portale dei pagamenti del Settore Servizi Educativi. Dopo i primi servizi pubblicati lo scorso anno, partendo dalle notifiche dei servizi finanziari, il Comune di Modena, infatti, si e' impegnato a implementare rapidamente i servizi a disposizione sulla app IO, scaricabile da App Store e Play Store, che costituisce un unico punto di accesso per interagire "in modo semplice e sicuro con i servizi pubblici locali e nazionali, direttamente dallo smartphone". Ad oggi, attraverso 'Io', i modenesi possono anche ricevere avvisi di eventuali contravvenzioni al codice della strada e pagare le sanzioni previste; ricevere un avviso quando si ha un credito o il diritto a un rimborso dal Comune ed essere avvisati quando l'Ente provvede al pagamento. Inoltre, si possono ricevere avvisi inerenti i servizi demografici, quali lo stato di un procedimento per il cambio di residenza, il ritiro tessera elettorale, un promemoria appuntamenti con gli uffici. Per iniziare a utilizzare IO, occorre registrarsi con le credenziali Spid, il sistema pubblico di identita' digitale rilasciato gratuitamente all'Urp di piazza Grande, in alternativa, con la Carta d'Identita' Elettronica. Poi si potra' accedere all'app digitando il pin scelto o tramite riconoscimento biometrico, cioe' con impronta digitale o riconoscimento del volto. (Red/ Dire) 17:29 01-02-21
Uno smartphone (Dire)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?