Se la maggioranza vuole davvero il dialogo con l’opposizione lo si vedrà in commissione Bilancio. Parola di Ylenja Lucaselli, deputata di Fd’I. La legge di bilancio è approvata e ora tocca al Parlamento. Come le sembra? "Non mette risorse reali e non ha respiro: non ci sono aiuti a imprese e famiglie, non ci sono gli autonomi che vengono completamente dimenticati e ci avviamo al terzo scostamento. Volevamo una manovra snella, di pochi...

Se la maggioranza vuole davvero il dialogo con l’opposizione lo si vedrà in commissione Bilancio. Parola di Ylenja Lucaselli, deputata di Fd’I.

La legge di bilancio è approvata e ora tocca al Parlamento. Come le sembra?

"Non mette risorse reali e non ha respiro: non ci sono aiuti a imprese e famiglie, non ci sono gli autonomi che vengono completamente dimenticati e ci avviamo al terzo scostamento. Volevamo una manovra snella, di pochi articoli, che si occupasse di determinate categorie in maniera chiara e invece ci troviamo con una legge da 248 articoli, farraginosa, che inserisce la burocrazia invece di eliminarla".

Un terzo scostamento lo voterete?

"Gli altri due li abbiamo votati, come ogni volta però chiediamo che abbiano un senso e puntualmente, invece, questi soldi vengono utilizzati per cose come rimpolpare il reddito di cittadinanza. Intanto ad aprile i licenziamenti riprenderanno e non c’è stata la sospensione delle cartelle esattoriali".

Quindi non lo votate?

"Vediamo cosa succede in commissione Bilancio. Il primo stralcio è un buon inizio, chiederemo che vengano stralciate molte più norme ordinamentali che non hanno nulla a che fare con la legge di bilancio e che di fatto sono solo marchette".

La maggioranza rivendica molti decreti ad hoc per aiutare le varie categorie…

"I soldi sono stati stanziati ma non erogati: ancora 12mila persone non hanno ricevuto la cassa integrazione del primo lockdown. Perché i decreti attuativi non vengono messi in opera".

FI ha chiesto il doppio relatore. Sono più disponibili di voi al dialogo?

"Siamo tutti nel centrodestra ma siamo tre partiti diversi. Non abbiamo bisogno di fare conferenze stampa perché lo abbiamo detto moltissime volte che siamo disponibili al confronto".

Che modifiche chiederete alla legge di bilancio?

"Va semplificata, pochi interventi in maniera diretta: aiuti sul peso fiscale, aiuti diretti a imprese, commercianti e autonomi e poi tutto ciò che riguarda la sanità e l’emergenza Covid. Presenteremo i nostri emendamenti settore per settore, se ci sarà la possibilità di modificare qualcosa capiremo se la volontà della maggioranza di dialogare è reale o meno. Fino a quel momento sono solo parole al vento".

Veronica Passeri