La Commissione europea ha chiesto a EssilorLuxottica di vendere i negozi in Italia e in un altro Paese europeo - Francia o Paesi Bassi - per poter ricevere il via libera all’acquisizione della catena di occhialeria GrandVision, una operazione da 7,2 miliardi di euro. Lo riporta il Financial Times. Il gruppo franco-italiano, tuttavia, non ha ancora avviato il piano di vendita di negozi, come richiesto da Bruxelles, in quanto ritiene che sia molto difficile farlo in questa fase economica che vede la pandemia colpire la vendita al dettaglio. Inoltre, sempre secondo Ft, per EssilorLuxottica c’è il rischio che qualsiasi negozio venga svenduto in questa fase sia a rischio fallimento, ricordando che il gruppo Boots ha annunciato la chiusura di 48 negozi di ottica nel Regno Unito.