Superano quota 2,5 miliardi di euro gli acquisti del secondo Btp Futura, in corso di collocamento da parte del Tesoro. Il titolo, la cui sottoscrizione è riservata ai piccoli risparmiatori, ha una scadenza di otto anni e offre rendimenti cedolari minimi crescenti (0,35% i primi tre anni, 0,6% il secondo triennio e 1% gli ultimi due anni) a cui si aggiunge, per chi terrà il bond fino a scadenza, un premio fedeltà tra l’1 e il 3%, legato all’andamento del Pil italiano.

Il precedente Btp Futura, collocato lo scorso luglio, aveva raccolto 6,1 miliardi di euro, di cui 2,3 nella prima giornata. Anche il ricavato di questa seconda edizione, che si chiuderà venerdì, servirà a finanziare le spese per fronteggiare l’emergenza Covid.