Al via il riassetto di Aspi. L’assemblea dei soci di Atlantia ha approvato, con il voto favorevole del 99,7% del capitale rappresentato, il progetto di scissione parziale proporzionale di Atlantia in favore della società beneficiaria, interamente posseduta, Autostrade Concessioni e Costruzioni. Lo comunica Atlantia al termine dell’assemblea alla quale ha partecipato il 72,2% del capitale della società.

Ad Autostrade Concessioni e Costruzioni verrà attribuita una partecipazione del 33,06% del capitale sociale di Autostrade per l’Italia. L’assemblea ha inoltre approvato di ridurre il capitale sociale di Atlantia al servizio della scissione per 250 milioni di euro.