Reti, tra i principali player italiani nel settore dell’IT Consulting, specializzata nei servizi di System Integration e società benefit quotata su AIM Italia, dopo aver assunto nell’anno della pandemia globale oltre 50 professionisti, annuncia l’obiettivo di assumerne altrettanti entro dicembre: la ricerca è aperta a Data Engineer, Business Analyst, Cloud Developer e Cloud Specialist. L’attuale contesto globale ha portato una fortissima accelerazione ai processi di adozione di soluzioni digitali, vi è infatti sempre più necessità, da parte delle imprese, di raccogliere e analizzare le informazioni utili per prendere decisioni strategiche, unitamente alla necessità di rendere sempre più efficiente l’adozione dello smart working, rivedendo i processi collaborativi e di comunicazione sia internamente sia con i clienti. Reti, per poter dar seguito alle numerose richieste di progetti di trasformazione digitale, da parte della propriaclientela Enterprise, ha lanciato una campagna di assunzione per altri 50 professionisti.

L’ampliamento dell’organico rientra nella strategia di rafforzamento della sua presenza in progetti legati, in particolare, al mondo della Business e Artificial Intelligence e del Cloud. Spiega Bruno Paneghini (nella foto), presidente e ad di Reti: "In un contesto nel quale la necessità di ricorrere ai più innovativi strumenti tecnologici ha registrato un’accelerazione senza precedenti, riceviamo molte richieste di progetti di trasformazione digitale e siamo pertanto alla ricerca di nuovi talenti da inserire nel nostro ecosistema aziendale". La società di Busto Arsizio, con oltre 300 professionisti altamente qualificati, supporta da oltre 25 anni Mid & Large Corporate nella trasformazione digitale.