L’utile netto di Rémy Cointreau (nella foto il ceo Éric Vallat), giunto a 134 milioni di euro è raddoppiato nella prima metà del suo anno finanziario e il suo margine ha raggiunto un "massimo storico". Per il settore Cognac, "tutte le regioni hanno contribuito alla performance, Usa in particolare".