Seco, gruppo high tech di Arezzo specializzato nel settore delle tecnologie IoT fondato oltre 40 anni fa da Daniele Conti e Luciano Secciani, rende noto che Borsa Italiana ha approvato l’ammissione alla quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato telematico azionario. Ha proceduto quindi a fare richiesta per l’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni sullo Star, richiesta condizionata all’ottenimento dell’approvazione alla pubblicazione del prospetto informativo da parte di Consob. È previsto che l’intervallo di valorizzazione del capitale sia compreso tra circa 264,6 milioni di euro e circa 332,8 milioni, pari a un prezzo minimo di 3,30 euro per azione e un massimo di 4,15 euro.