13 apr 2022

Quali possono essere le cause della bolletta della luce troppo alta

bollette della luce
bollette della luce

Il primo trimestre del 2022 ha fatto registrare un record nell’aumento delle bollette della luce: secondo ARERA si è trattato di un incremento del +131% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente; analoghe considerazioni si possono fare per il gas naturale che ha subito un rialzo del +94%. Al di là del costo della materia prima ci sono altri fattori che possono contribuire all’aumento della bolletta della luce: vediamo insieme quali.  Conguaglio errato Per comprendere il concetto di conguaglio è opportuno partire dal concetto che il fornitore può, dopo aver emesso le bollette, un secondo documento per “pareggiare i conti” tra i consumi presunti e consumi effettivi. I primi, infatti, vengono calcolati sull’anno precedente: se l’importo risulta superiore ecco che interviene il conguaglio.  Nonostante possa sembrare un calcolo che non lascia spazio all’errore, può capitare che il fornitore invii un conguaglio errato. In questo caso il consumatore ha la possibilità di inviare un reclamo per la fattura emessa in maniera sbagliata: sebbene le modalità possano cambiare in base al fornitore scelto, è necessario che la lettera contenga: i dati del richiedente intestatario della fornitura, il codice cliente, il codice POD, il numero della bolletta, la ricevuta della bolletta errata e il motivo del reclamo.  Si suggerisce, prima di procedere con la richiesta, di verificare - magari con l’aiuto del servizio clienti - se sussistano i presupposti per fare effettivamente il reclamo. In ogni caso, una volta inviata la documentazione, il fornitore ha fino a 40 giorni per rispondere: nel caso trascorra più tempo, il soggetto più richiedere un risarcimento per ogni giorno di ritardo maturato.  Offerta inadeguata alle proprie abitudini Una seconda possibile causa della bolletta troppo alta riguarda l’offerta sottoscritta: è possibile, infatti, che quanto proposto non soddisfi appieno le necessità del cliente stesso o non si adatta alle sue abitudini. In particolare, si ricorda che ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?