Tim , con l’obiettivo di accelerare la copertura e l’adozione della banda ultralarga ad altissima capacità nel Paese in vista del lancio di FiberCop, ha pubblicato sul proprio sito wholesale (https:wdc.wholesale.telecomitalia.it) l’offerta di coinvestimento per la realizzazione della rete di accesso secondaria in fibra ottica. Grazie a questo progetto di cooperazione tra Tim (nella foto l’ad Luigi Gubitosi) e i comuni si potranno offrire soluzioni FTTH alle famiglie e alle imprese in 401 Comuni della Lombardia, 100 dell’Emilia Romagna, 81 della Calabria e 158 della Sicilia sui 1.610 Comuni previsti entro il 2025.