24 mar 2022

Prezzo carburanti, benzina e diesel già più cari. Eni aumenta di 6 centesimi

E' l'effetto della crescita del costo del petrolio che ieri ha sfiorato il record storico. Mangiato un quinto dello sconto per il taglio dell'accisa

featured image
Un distributore di benzina (Dire)

Roma, 24 marzo 2022 - La beffa che avremmo dovuto immaginarci. La pacchia, si fa per dire,  è durata poco: il prezzo di carburanti praticato alla pompa, dopo il taglio delle accise scattato martedì, infatti  è tornato a salire  La beffa è che, sulla scia di fortissimi rialzi delle quotazioni petrolifere internazionali (il barile di Brent supera i 120 dollari), già questa mattina i prezzi consigliati tornano a salire, "mangiandosi" circa un quinto dello "sconto" sull'accisa. Le quotazioni internazionali di benzina e gasolio sono salite ieri di circa tre e sei centesimi al litro, tornando poco sotto il record storico. La conseguenza è stata che nell'ultima settimana si sono accumulati rialzi, sulle quotazioni internazionali di benzina e gasolio, rispettivamente di 10 e 24 cent/litro. dello scorso 8 marzo.

Secondo la consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, questa mattina infatti  Eni ha aumentato di sei centesimi al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio

 Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all'Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,836 euro al litro  (-269 millesimi, compagnie 1,828, pompe bianche 1,858), diesel a 1,817 euro al litro (-269, compagnie 1,806, pompe bianche 1,846). 
Benzina servito a 1,988 al litro (-249, compagnie 2,021, pompe bianche 1,920), diesel a 1,974 euro allitro (-252, compagnie 2,005, pompe bianche 1,909).

Gpl servito a 0,856 euro  (-34, compagnie 0,853, pompe bianche 0,859), metano servito a 2,249 al chilo (+25, compagnie 2,316, pompe bianche 2,187), Gnl 2,119 euro al chilo (+30, compagnie 2,153 euro, pompe bianche 2,087). 

Questi sono i prezzi sulle autostrade, ovviamente più alti : benzina self service 1,909 euroo (servito 2,141), gasolio self service 1,895 euro (servito 2,136), Gpl 0,918, metano 2,706 euro al chilo, Gnl 2,082 al chilo 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?