Il cda di Poligrafici Printing, società del gruppo Monrif quotata al Euronext Growth Milano, ha approvato la trimestrale al 30 settembre 2021. I ricavi consolidati inerenti la stampa poligrafica registrano un incremento del 7%, principalmente attribuibile agli accordi col quotidiano Libertà e col Gruppo GEDI. Il Mol consolidato è pari a 4,4 milioni di euro con un Ebitda Margin del 24,5%. Il risultato d’esercizio evidenzia un utile di periodo dopo le imposte di 1,2 milioni di euro. Le disponibilità finanziarie sono pari a 3 milioni, dopo avere distribuito dividendi per 1,5 milioni.

La società valuterà, anche sulla base del rafforzamento patrimoniale derivante dai nuovi accordi di stampa siglati nel I trimestre, eventuali proposte di accordi societari che permettano di costruire un polo nel centro-nord Italia per competere nella migliore maniera in un mercato, quello della stampa poligrafica, che diventerà sempre più concentrato. Sono allo studio anche investimenti in società complementari a quella poligrafica.