Nasce a Milano un nuovo polo del fintech: a fondarlo è Plug and Play, la più grande piattaforma di Open Innovation al mondo. La sede sarà in via Meravigli, a due passi da Piazza Affari. Qui le start up del fintech italiane e internazionali potranno interagire tra di loro e con il mondo finanziario, per trovare opportunità di business. L’obiettivo è creare un ponte tra la Silicon Valley, sede di Plug and Play, e l’Italia: «Attraverso Plug and Play i talenti esteri possono arrivare in Italia e quelli italiani possono scalare all’estero» ha spiegato Andrea Zorzetto (nella foto), managing partner di Plug and Play, sottolineando che la volontà è di investire i profitti nelle start up locali. Il programma si avvale della collaborazione di Nexi e Unicredit, ai quali si aggiunge Ubi Banca come partner di ecosistema.