Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 apr 2022

Piazza Affari e Borse europee oggi chiudono in forte ribasso

Pesano i timori per una svolta più aggressiva della Fed sul fronte dei tassi e per le nuove sanzioni a Mosca

6 apr 2022

Chiusura in deciso ribasso per Piazza Affari e le Borse europee su cui pesano i timori per una svolta più aggressiva della Fed sul fronte dei tassi e per le nuove sanzioni in arrivo contro Mosca, mentre una pioggia di vendite colpisce l'obbligazionario americano. A Milano l'indice principale Ftse Mib ha lasciato sul terreno il 2,05% scivolando a 24.447,36 punti, Parigi il 2,21%, Francoforte l'1,93%. Debole Londra (-0,33%)  A Piazza Affari, tra i titoli a maggior capitalizzazione, maglia rosa ad Atlantia (+2,45%), balzata sul finale sulle indiscrezioni riportate da Bloomberg secondo cui Florentino Perez starebbe preparando un'offerta. Bene le utilities, con Italgas che ha guadagnato il 2,02%; male Pirelli (-5,41%) e ChnI (-5,04%), con tutto il comparto automotive europeo in sofferenza. Sul fronte dei nostri titoli di Stato, lo spread ha chiuso a 167 punti, con il rendimento del Btp decennale che, sul mercato secondario, vola sopra il 2,3%, in un contesto di forti vendite sui titoli di Stato dell'eurozona e Usa. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?