Generali Global Corporate & Commercial e Descartes Underwriting annunciano una partnership strategica, per offrire nuove soluzioni parametriche volte a rispondere a un panorama di rischi in continua evoluzione. Global Corporate & Commercial (GC&C) – l’unità Property & Casualty di Generali – potenzia la propria offerta e le proprie competenze attuali grazie alla partnership con Descartes Underwriting, società Insurtech specializzata nella modellizzazione del rischio climatico e nel trasferimento del rischio data-driven, agendo in qualita’ di risk advisor e sostenuta dalla società indipendente di private equity Black FinCapital Partners. L’obiettivo di questa sinergia, basata su valori condivisi quali la centralità del cliente, l’innovazione e la fiducia, è quello di supportare le imprese e renderle più resilienti, garantendo loro le più innovative soluzioni assicurative. L’assicurazione parametrica è un settore in grado di estendere i confini dell’assicurazione tradizionale prospettando un alto potenziale di crescita.

Le nuove soluzioni parametriche puntano, infatti, su nuove tecnologie, come l’image recognition e il machine learning, che combinano dati provenienti da satelliti, stazioni meteorologiche o strumenti che utilizzano l’IoT, per facilitare e accelerare la gestione dei sinistri, mantenendo sempre i massimi livelli di trasparenza. L’assicurazione parametrica introduce un cambiamento fondamentale, mettendo al centro la valutazione digitale e da remoto dei sinistri, consentendo cosi’ una piena operativita’ dei processi.

"Questa partnership – commenta Marco Sesana, Country Manager & Ceo di Generali Italia e Global Business Lines – accelera il nostro piano strategico di essere partner di vita per i nostri clienti. Le soluzioni parametriche rappresentano una delle iniziative imprenditoriali identificate per promuovere la crescita all’interno del piano strategico 2021 del Gruppo Generali. Coniugando le nostre capacità con Descartes, svilupperemo soluzioni assicurative e servizi innovativi".