Giovedì 25 Luglio 2024
Redazione web
Economia

Nuovi vertici per Harmonic Innovation Group

Si completano così tutti gli adempimenti a valle della recente delibera di integrazione con EHT Holding varata dall’Assemblea degli azionisti.

Emanuela Spampinato, Amministratore Delegato di Harmonic Innovation Group Società Benefit (HIG)

Emanuela Spampinato, Amministratore Delegato di Harmonic Innovation Group Società Benefit (HIG)

Harmonic Innovation Group Società Benefit (HIG) si prepara a una nuova fase di crescita con importanti cambiamenti ai vertici aziendali e ambiziosi piani di espansione. L'azienda, impegnata a promuovere un approccio italiano all'innovazione, mira a rafforzare il ruolo del Paese negli scenari geopolitici emergenti e nei modelli globali di innovazione.

La nuova leadership

HIG ha recentemente nominato Pasqualino Scaramuzzino come Presidente e Emanuele Spampinato come Amministratore Delegato. Questi cambiamenti seguono la recente integrazione con EHT Holding, creando uno dei player più importanti nel panorama dell'innovazione italiana.

I profili dei nuovi leader

Scaramuzzino, avvocato cassazionista e manager pubblico ha un vasta esperienza nella promozione del bene comune e dello sviluppo territoriale mentre Emanuele Spampinato è un manager con background ingegneristico e vasta esperienza in aziende pubbliche e private. Spampinato è anche ex Presidente di Sicilia e-Servizi e co-fondatore di EDI.IT Digital Innovation Hub.

Risultati finanziari e investimenti

HIG si posiziona come leader sia nel pensiero innovativo che nei numeri:

  • Fatturato proforma 2023: circa €40 milioni
  • Valore aggregato di produzione della rete consortile: circa €420 milioni
  • Capitali raccolti: circa €60 milioni

Gli investitori includono Banca del Mezzogiorno, Intesa San Paolo, Azimut Libera Impresa SGR, oltre a privati come Santo Versace e Luca Meldolesi.

La strategia di innovazione armonica

Il piano industriale di HIG, basato sui principi dell'innovazione armonica, mira a promuovere impatti economici, sociali e ambientali di lungo periodo con focus sul Mediterraneo. Questo approccio sta attirando l'attenzione di importanti investitori internazionali.

I progetti infrastrutturali chiave

HIG sta sviluppando una rete di "luoghi del futuro" in Italia e all'estero:

  1. Harmonic Innovation Hub Pitagora (Tiriolo, CZ): apertura prevista nel primo semestre 2025
  2. Harmonic Innovation Hub Archimede (Catania): apertura prevista nel primo semestre 2026[5]

Questi hub rappresenteranno centri nevralgici per l'innovazione e lo sviluppo sostenibile.

La composizione del nuovo CdA

Il nuovo Consiglio di Amministrazione include figure di spicco come:

  • Vicepresidenti: Carmine Bruno, Riccardo Monti, Carmela Schillaci
  • Consiglieri:  Antonio Viscomi, Giusi Crimi, Rosa Cicione, e altri professionisti di rilievo

Francesco Cicione, promotore del progetto con Entopan, continuerà come Presidente Fondatore a vita, custodendo i valori e la visione fondativa del Gruppo.

Con questa nuova struttura e visione, Harmonic Innovation Group si posiziona come un attore chiave nell'innovazione italiana, puntando a un impatto significativo sia a livello nazionale che internazionale. L'approccio dell'innovazione armonica promette di portare benefici duraturi all'economia, alla società e all'ambiente, con un focus particolare sul ruolo del Mediterraneo nello scenario globale.