Open Fiber lancia una nuova offerta commerciale, sull’intera rete nazionale, con la quale è possibile raggiungere una velocità in accesso fino a 10 giga, ovvero 100 volte 100 Mbps. Il nuovo servizio prevede l’uso dell’infrastruttura di accesso FTTH di Open Fiber, che è la più estesa sul territorio nazionale, per portare a casa degli italiani una connessione con altissime prestazioni sia in downstream che in upstream. La prima sperimentazione in campo del servizio risale a oltre due anni fa, quando l’azienda testò con successo questa nuova tecnologia sulla sua rete di Milano. Per la sua introduzione non è stato necessario alcun intervento sulla rete passiva ma semplicemente un aggiornamento del terminale presso il cliente e dell’elettronica nella centrale di Open Fiber. "Siamo partiti per primicon la sperimentazione di questa innovativa tecnologia. Oggi tutti ci seguono. Ci seguiranno anche per la soluzione a 10Gigas" dice Simone Bonannini (nella foto), direttore marketing di Open Fiber.